Regione Marche

La nostra azienda seleziona con cura le materie prime nel rispetto del consumatore e dell’ambiente. I nostri frumenti e il granoturco provengono da colture biologiche del territorio circostante per ridurre al minimo l’impatto ambientale della nostra produzione.

Il farro: abbiamo scelto di macinare la specie monococco poiché ci consente di ottenere una farina altamente digeribile, ricca di fibre e sali minerali e con una ridotta percentuale di glutine. Per queste sue caratteristiche può essere utilizzata da persone non celiache ma intolleranti ad alti livelli di glutine. Si adatta a tutte le preparazioni, in particolare per la pasta e i prodotti da forno non lievitati (biscotti, dolci etc.).

Il grano tenerola miscela di grani selezionata e proveniente da piccoli produttori locali garantisce un’ottima qualità panificatoria. La farina integrale che se ne ricava preserva intatte tutte le qualità nutrizionali: fibra, sali minerali, vitamine e sostanze antiossidanti. L’utilizzo di farine integrali contribuisce al miglioramento dell’apporto giornaliero di fibre, utili al mantenimento di un corretto stile alimentare. È particolarmente indicata per la preparazione della pasta all’uovo e degli impasti lievitati come pane, pizza e dolci.

Il mais: è l’antica varietà di mais marchigiano recuperata grazie alle microproduzioni locali. La farina di mais è particolarmente ricca di fibre alimentari, sali minerali (magnesio, potassio, sodio, fosforo, calcio, ferro, zinco, rame e selenio), vitamine e sostanze antiossidanti.  Nel nostro territorio, la farina di mais viene tipicamente utilizzata per la preparazione della polenta. Altri utilizzi in cucina comunque comprendono: pane, crepes, dolci, panature, tortillas.